Un sistema collaborativo open-source di percorsi formativi completi e multi-formato per tutte le materie scolastiche.

Università Coinvolte

Breve spiegazione del progetto

Scuola Terza Generazione è nata da un’iniziativa di ricercatori e docenti universitari per creare una piattaforma digitale completa e aperta per la scuola.

La piattaforma è completa, perchè conterrà già i contenuti e gli strumenti d’ausilio per l’insegnamento e l’apprendimento, è aperta perchè sarà espandibile dagli utenti che potranno aggiungere nuovi contenuti e formati (ad es. mappe concettuali, video-lezioni, simulazioni al computer) per mezzo di plug-in open-source.

La piattaforma consiste in una suite integrata di strumenti quali i MultiTesti, i registri elettronici, le statistiche sulle difficoltà di apprendimento e il grado attenzione alle lezioni, strumenti per le verifiche dei compiti e il controllo dell’andamento scolastico da parte dei genitori, ecc. Inoltre, sarà attiva la funzione per proporre modifiche e la possibilità di collaborare per la creazione di nuove unità didattiche, e in genere tutti gli strumenti più avanzati per migliorare la funzionalità legate all’apprendimento e all’insegnamento.

L’idea da cui muove il progetto è che le competenze e l’esperienza maturate nel campo della ricerca scientifica possono contribuire a migliorare l’efficienza e l’utilizzo delle tecnologie per l’apprendimento e in parte contribuire all’innovazione della scuola, quando queste siano sviluppate sulla base dell’esperienza e la collaborazione con i professori e in genere con tutti gli attori coinvolti (dirigenti, genitori, ecc.).

Il risultato atteso dalla collaborazione consiste nel costruire e condividere un patrimonio culturale e pedagogico maturato e arricchito dalle esperienze di insegnamento dei professori di tutta Italia.

Il sistema completo è costituito da un app per tablet e un sito web per pc, che consente:

  1. agli studenti di studiare e svolgere gli esercizi usando un sistema stimolante e coinvolgente;
  2. ai professori di svolgere le lezioni, assegnare i compiti e correggerli, controllare facilmente l’impegno e i progressi degli studenti, con un metodo interattivo e personalizzabile;
  3. ai genitori di controllare l’andamento scolastico dei figli e risparmiare sulla spesa del materiale didattico.

Membri Onorari





Prof. Massimo Piattelli Palmarini
University of Arizona

Prof. Piero Bianucci
Università di Padova / Quotidiano La Stampa

Prof. Stefano Nolfi
Direttore Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione - CNR

Prof. Pietro Perconti
Università di Messina

Prof. Alberto Greco
Università degli Studi di Genova

Prof. Orazio Miglino
Università degli Studi di Napoli “Federico II”

Prof. Massimo Palermo
Direttore del Dipartimento di Ateneo per la Didattica e la Ricerca, Università di Siena

Prof. Andrea Ferrara
Scuola Normale Superiore di Pisa

Prof. Vito Michele Abrusci
Università di Roma Tre

Prof. Carla Bagnoli
Università di Modena

Prof. Pietro Brandmayr
Università della Calabria

Prof. Massimo Campanino
Università di Bologna

Prof. Carmine Chiodo
Università di Roma Tor Vergata

Prof. Lucio Cortella
Università di Venezia

Prof. G. Damiana Costanzo
Università della Calabria

Prof. Pietro Dalena
Università della Calabria

Prof. Massimiliano Ferrara
Università di Venezia

Prof. Angelo Gaudio
Università di Udine

Prof. Marina Bondi
Università di Modena

Prof. Rossella Bonito Oliva
Università di Napoli

Prof. Camilla Cattarulla
Università di Roma Tre

Prof. Claudio Cerreti
Università di Roma Tre

Prof. Loredana Chines
Università di Bologna

Prof. Fulvio Gigliotti
Università di Catanzaro

Prof. Francesco De Martino
Università di Foggia

Prof. Luigi Portinale
Università di Torino

Prof. Alba Graziano
Università di Tuscia

Prof. Marina Brambilla
Università Statale di Milano

Prof. Alberto Cadioli
Università Statale di Milano

Prof. Maria Vittoria Calvi
Università Statale di Milano

Prof. Giuseppe Scarascia Mugnozza
Università della Tuscia

Prof. Domenica Perrone
Università di Palermo

Prof. Pierangela Diadori
Università di Siena

Prof. Sergio Durante
Università di Padova

Prof. Maurizio Busso
Università di Perugia

Prof. Floriana Falcinelli
Università di Perugia

Prof. Enrico Di Pastena
Università di Pisa

Prof. Antonietta Gostoli
Università di Perugia

Prof. Donatella Ciampini
Università di Pisa

Prof. Dianella Gambini
Università di Perugia

Prof. Enrico Terrinoni
Università di Perugia

Prof. Angela Giallongo
Università di Urbino

Prof. Piero Toffano
Università di Urbino

Prof. Liana Lomiento
Università di Urbino

Prof. Luigi Perissinotto
Università di Venezia

Prof. Maria Teresa Monti
Università di Vercelli

Prof. Maurizio Zani
Università di Politecnico di Milano

Prof. Giancarlo Ruocco
Direttore Istituto Italiano di Tecnologia / Università Sapienza di Roma

Prof. Domenico Parisi
ISTC - Consiglio Nazionale delle Ricerche

Prof. Pietro Terna
Università di Torino / ISI Foundation

Prof. Marta Olivetti Belardinelli
Direttore ECoNA / Università Sapienza di Roma

Prof. Renato Oniga
Direttore del Centro Internazionale sul Plurilinguismo dell’Università di Udine

Prof.sa Silvia Bigliazzi
Co-General Editor of Skenè. Journal of Theatre and Drama Studies

Prof. Francesco Maria Guadagno
Università di Benevento

Prof. Paolo Malanima
Università di Catanzaro

Prof. Carla Marcato
Università di Udine

Prof. Pierluigi Nimis
Università di Trieste

Prof. Giuseppe Passarino
Università della Calabria

Prof. Marta Petrusewicz
Università della Calabria

Prof. Giuseppe Spadafora
Università della Calabria

Prof. Fabio Stok
Università di Roma Tor Vergata

Prof. Renzo Tosi
Università di Bologna

Prof. Marcello Zanatta
Università della Calabria

Prof. Fabrizio Lomonaco
Università di Napoli

Prof. Angelo Orcalli
Università di Udine

Prof. Fulvio Parmigiani
Università di Trieste

Prof. Paolo Pegorer
Università di Trieste

Prof. Maria Voghera
Università di Salerno

Prof. Concetta Giasi
Politecnico di Bari

Prof. Paolo Pagani
Università di Ca Foscari Venezia

Prof. Gianluigi Bacchetta
Università di Cagliari

Prof. Nicoletta Dacrema
Università di Cagliari

Prof. Maria Cristina Lavinio
Università di Cagliari

Prof. Flavio Corradini
Università di Camerino

Prof. Francesco Coniglione
Università di Catania

Prof. Alberto Peruzzi
Università di Firenze

Prof. Stefania Michelucci
Università di Genova

Prof. Guido Caldarelli
IMT Lucca

Prof. Antonio Godino
Università di Lecce

Prof. Franco Ciccacci
Politecnico di Milano

Prof. Claudia Berra
Università di Statale di Milano

Prof. Maurizio Cardaci
Università di Palermo

Prof. Stefania Spina
Università di Perugia

Prof. Pasquale Massimo Pinto
Università di Bari

Prof. Francesco Corsi
Politecnico di Bari

Prof. Marco Pellegrini
Università di Bergamo

Prof. Massimo Arcangeli
Università di Cagliari

Prof. Domenico Cantone
Università di Catania

Prof. Federico Pasquarè
Università di Como

Prof. Giovanna Campani
Università di Firenze

Prof. Aldo Maria Morace
Università di Sassari

Prof. Paolo De Paolis
Università di Cassino

Partecipa anche tu!

Aiuta il progetto a crescere:

  1. segui la nostra pagina facebook
  2. raccontaci chi sei con il modulo qui a fianco, e dicci se vuoi collaborare
  3. condividi con i tuoi amici la nostra pagina facebook ed il sito
  4. aiutaci a trovare sponsor e finanziatori

Grazie!





Risolvi questo facile problema  62 + = 65

Le ultime notizie

Patrocini dei Comuni di Pisa, Siena e Padova

Siamo davvero felici di ricevere altri patrocini da importanti comuni italiani sede di università di prestigio, che hanno riconosciuto il valore del nostro progetto per la scuola open-source collaborativa. Ringraziamo sentitamente il Sindaco Michele Conti del Comune di Pisa, il Sindaco Luigi de Mossi del Comune di Siena ed il Sindaco Sergio Giordani del Comune […]

Patrocini dei Comuni di Trento, Udine, Catania e Modena

Altri quattro Comuni italiani, sedi di importanti università, hanno dato il loro patrocinio al nostro progetto no-profit per la scuola aperta e collaborativa. Siamo davvero soddisfatti di ricevere così tanti apprezzamenti ed interesse da parte non solo del mondo accademico ma anche delle istituzioni pubbliche. Ringraziamo sentitamente il Sindaco Alessandro Andreatta del Comune di Trento, […]

Patrocini dei comuni di Palermo, Cagliari e Cosenza

Dopo le tante adesioni dal mondo accademico, con nomi di spicco nel panorama della divulgazione italiana ed estera, arrivano i primi patrocini dai comuni italiani. Ringraziamo sentitamente il sindaco Leoluca Orlando del Comune di Palermo, il sindaco Mario Occhiuto del Comune di Cosenza ed il sindaco Massimo Zedda del Comune di Cagliari per l’interesse dimostrato […]

Guarda tutte le notizie